Marina Rei

Sito Web Ufficiale / Official Website

“Portami a ballare” Dal 27 maggio in tutte le radio e in digitale

Pubblicato il: 27 maggio 2016
Torna alla pagina delle News

Dal 27 maggio Marina Rei sarà in radio e negli store digitali con il nuovo singolo Portami a ballare (https://itunes.apple.com/it/album/portami-a-ballare-single/id1112624038). La canzone conferma uno stile originale unito a grande sensibilità di musicista e cantautrice. Marina Rei è una delle artiste più complete della scena musicale italiana.

  Portami a ballare – come racconta l'artista - è la storia di chi supera con coraggio le difficoltà che ostacolano il proprio cammino. Di chi non si arrende e rientra in possesso della propria vita, celebrandola. Di chi, come me, affronta le paure uscendo dagli schemi e dall'ordine delle cose, per essere me stessa, con la musica. La storia di ognuno di noi che, a suo modo, illumina il proprio frammento di universo per sentirsi libero. Questa canzone è per Federico, che con la danza riesce a volare, a sganciarsi con la mente e il corpo dal peso di una malattia impossibile da controllare.

  Una storia vera, un frammento di vita, di emozione, che l’artista ha trasformato in una musica pulsante, in un testo importante. La musica è la chiave di volta dell’universo di Marina Rei: non è un mestiere o una professione, non è un lavoro o un hobby, è la sua vita. E’ il suo modo per scacciare paure e fantasmi, per inventare storie meravigliose e trasmettere gioia. E questa canzone, meglio e più di altre, racconta di come la vita possa essere affrontata e cambiata anche quando lei stessa ti costringe a cambiare. Provate ad ascoltare la canzone ad occhi chiusi, provate a lasciarvi trasportare non solo dal ritmo o dai suoni ma dalla materia principale che Marina ha usato per scriverla, suonarla e raccontare la sua storia: la vibrazione. Perché di questo parla Portami a ballare, di come il corpo può vibrare e farti essere diverso; di come la mente può vibrare e farti cambiare idea; di come la vita è fatta di vibrazioni meravigliose: sta a noi volerle captare.

  Il video di Portami a ballare (http://vevo.ly/mIVud2) con la regia di Giacomo Triglia, è una citazione in chiave moderna di una scena del film “Le armonie di Werckmeister” diretto da Béla Tarr, dove il protagonista spiega il sistema solare ai frequentatori di una locanda in un modo decisamente originale.

Un nuovo inedito dopo un tour in Italia e in Europa (Parigi, Londra, Bruxelles) e a due anni dall’album Pareidolia per il quale Marina Rei aveva collaborato con Giulio Ragno Favero (chitarrista e produttore di One Dimensional Man, Il Teatro degli Orrori).